h1

NISIBIS | Dalla città di Febronia la storia di Zehra Dogan

23 marzo 2018

Nusaybin è l’antica Nisibis, patria di quella Santa Febronia martire cristiana ricordata per uno dei martiri più feroci mai patiti: flagellata, raschiata con pettini di ferro, mutilata e decapitata. Con le dovute proporzioni e il dovuto rispetto, quello di Zehra è un nuovo martirio: incarcerata per la propria arte, come la Santa per la sua vocazione. (articolo di Daria Bignardi su VanityFair) LEGGI L’ARTICOLO

Zehra Doğan

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: