Archive for luglio 2012

h1

Patti: 314. Omaggio a Santa Febronia – 29 Luglio 2012

30 luglio 2012

314.
314 candele disegnano con la loro luce una delle scalinate più singolari del nostro centro storico per omaggiare S. Febronia. La Vergine Febronia, testimone di luce, insieme ad Agata e Lucia rappresenta il primo modello martiriale del cristianesimo delle origini in Sicilia.Il numero 314 evoca l’anno convenzionale del suo martirio.
IL SIMBOLO.
La simbologia fa riferimento alla stilizzazione grafica dell’acrostico cristologico ἰχθύς, pesce, composto in forma di acronimo e figura dai primi cristiani per sintetizzarvi l’essenza dell’intera dottrina fondata su Gesù:Ἰησοῦς Χριστός Θεοῦ Ὑιός Σωτήρ, ossia”Gesù Cristo Figlio di Dio Salvatore”.
LA SCALA.
La scelta della scala – tra i tanti luoghi possibili che attendono il passaggio della Santa Patrona condotta in processione – si ricollega all’ideale barocco dell’ascensione evocando il congiungimento tra terra e cielo, la tensione dell’umano verso il divino.

h1

PATTI: «Speciale IN CAMMINO» con dvd dedicato a Santa Febronia

27 luglio 2012

È in distribuzione nelle edicole del centro cittadino unnumero speciale de «In Cammino» dedicato a Santa Febronia, Vergine e Martire, Patrona e concittadina di Patti.

Lo speciale, tutto a colori, su carta patinata, pubblicato in occasione dei festeggiamenti che ogni anno la nostra città tributa a Santa Febronia l’ultima domenica di Luglio, si sofferma dettagliatamente sulla vita, il culto e le tradizioni pattesi.

Le pagine centrali contengono la cronaca del Luglio 1968 quando arrivarono da Minori a Patti le reliquie della martire accolte da cinquemila pattesi (viene riportata una pagina della «Gazzetta del Sud» del 6 Luglio 1968. Don Emanuele Di Santo, originario della parrocchia della cattedrale, si sofferma sul “Significato ed attualità di una devozione pattese”, mentre l’arciprete della Cattedrale, don Enzo Smriglio, si sofferma sulla figura di santa Febronia che invita tutti a riscoprire il fascino di una vita cristiana impegnata, concreta e gioiosa.

Una pagina è poi dedicata all’inno tradizionale della Santa che viene eseguito durante la processione con una tradizione in lingua corrente curata da don Emanuele Di Santo.

Numerose le foto che accompagnano i testi, con un bellissimo particolare del volto di Santa Febronia in copertina, il gruppo ligneo raffigurante il martirio della santa pattese, le foto storiche del luglio 1968, particolare dell’artistico reliquiario che si porta in processione e le foto del pellegrinaggio all’Acquasanta del 2 luglio scorso.

In allegato è possibile acquistare il DVD sulla vita e la devozione di Santa Febronia, realizzato da IN CAMMINO in collaborazione con IL FOTOCOLOR Munnia.

h1

PATTI: Celebrazione Festa S. Febronia 2012

24 luglio 2012

PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI IN OCCASIONE DEI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANTA FEBRONIA

PATRONA E CONCITTADINA DI PATTI

(25-29 luglio 2012)

Le stelle brillano di più quanto più fonda è la notte!

La cappa buia che sembra appesantire con sempre più numerose incertezze il nostro tempo attende di essere illuminata dalla luce della verità cristiana che deve risplendere attraverso tutta la nostra vita.

I cristiani – ci ricorda Gesù – sono la luce del mondo.

Certo non potremo noi produrre la luce, ma possiamo però riflettere!

La luminosissima testimonianza di fede della nostra amata Patrona e Concittadina incoraggi tutti i Pattesi – di nascita o di adozione – a fare di tutta la loro vita una illuminante e luminosa dichiarazione d’amore verso Gesù “via, verità e vita”, premio e corona dei servi fedeli.

Buona festa a tutti!

L’Arciprete

p. Enzo Smriglio

 

 PROGRAMMA LITURGICO

  • Mercoledì 25 luglio

Ore 18.00  Santo Rosario

Ore 18.30  Santa Messa

Ore 19.00  La venerata effigie di Santa Febronia verrà collocata nella vara processionale.

Sarà effettuato il solenne scampanio e intonato il tradizionale inno “Diva Trofima”

  • Giovedì 26 luglio Inizio del TRIDUO

Ore 18.15 Santo Rosario

Ore 18.45 Recita della coroncina

Ore 19.00 Santa Messa

 

  • Venerdì 27 luglio

Ore 18.15 Santo Rosario

Ore 18.45 Recita della coroncina

Ore 19.00 Santa Messa

  • Sabato 28 luglio

Ore 18.15 Santo Rosario

Ore 18.45 Recita della coroncina

Ore 19.00 Santa Messa

Ore 19.30 Solenne canto del Vespro con la partecipazione del Venerabile Capitolo della Cattedrale e dei Superiori e studenti del Seminario Vescovile

  • Domenica 29 luglio

Ore 08.00 Santa Messa

Ore 09.30 Santa Messa

Ore 18.30  Solenne Pontificale presieduto da S.  Ecc.za Rev.ma Mons. Ignazio Zambito con la par­tecipazione del Venerabile Capitolo Cattedrale, dei Superiori e Studenti del Seminario Vescovile e delle Autorità Civili e Militari.

Ore 20.00  Processione delle Sacre Reliquie e della venerata Effigie di Santa Febronia.

PROGRAMMA ARTISTICO-MUSICALE

Venerdì 27 luglio, alle ore 22 nella villa Comunale “Umberto I°” in via Vittorio Emanuele, si terrà il concerto dei “Bandamariù”, una band formata da: Dedo (voce/fiati), Nicola Costa e Luigi Bonanno (chitarra), Adriano Lo Giudice e Massimo Pino (basso) , Puccio Panettieri e David Cuppari (batteria) e Matteo Brancato (tastiere); tutti professionisti che da diversi anni collaborano, suonano ed incidono per i seguenti artisti: Cristiano De Andrè, Mario Venuti, Daniele Silvestri, Patti Pravo, Carmen Consoli, Max Gazzè, Antonello Venditti, Fiorella Mannoia, I Nomadi, Paola Turci, Tosca, Arisa, Elio e le Storie Tese, Marina Rei, Bibaband, Africa X, Kunsertu. Bandamariù nasce da un’idea di Massimo Dedo, dall’amore per la canzone dei primi del Novecento – dalla celebre Parlami d’amore Mariù deriva infatti il nome della band – e dal desiderio di riportare in auge la canzone impegnata di quel periodo, dandogli una sonorità moderna stravolgendola completamente.

Sabato 28 luglio, alle ore 22 in piazza Marconi, si terrà l’evento “Notte di Santa Febronia”.

Domenica 29 luglio, alle ore 22:30 in piazza Marconi, e comunque non prima del rientro della processione in Cattedrale, si terrà l’attesissimo concerto di Mario Venuti, con il suo ultimo album “L’ultimo romantico”. Il noto artista siciliano si esibirà accompagnato dalla sua band, formata da Franco Barresi alla batteria, Vincenzo Virgillito al basso elettrico, Osvaldo Di Dio alle chitarre e Tony Brundo al pianoforte e tastiere.

h1

MINORI: Festa di S. Febronia-Trofimena 2012

9 luglio 2012

Solenni festeggiamenti in onore di
Santa Trofimena
Patrona di Minori
Concittadina di Patti in Sicilia
13 Luglio 2012
“Non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima”.
S. Trofimena sia custode vigile della grandezza e della bellezza della nostra città. Vigili con la sua protezione sui nostri bimbi, perché sappiamo preparare loro una città sempre più abitabile. La forza della sua testimonianza ricordi ai nostri giovani la grandezza e le esigenze della vera libertà di spirito. Ella custodisca chi governa la nostra comunità nel vero servizio al bene comune. La sua preghiera ottenga a tutti noi di vivere giorni sereni e tranquilli, in dignità e sicurezza.

3 – 11 luglio: Novena di preghiera
Giorni feriali
ore 8 S. Messa in Cripta
ore 18.30 S. Rosario e Coroncina
ore 19 S. Messa in Basilica

Domenica 8 –XIV per annum
ore 9 S. Messa in Arciconfraternita
ore 10.30 – 19 Ss. Messe in Basilica

Mercoledì 11 luglio: Termine della Novena

“… le Sacre Reliquie partirono da Benevento …”

ore 8 – 19 Ss. Messe in Basilica

ore 19.30 Arrivo dello Storico Premiato Gran Concerto Bandistico G. Piantoni “Città di Conversano” diretto dal Maestro Concertatore prof. Vincenzo Cammarano, che dopo il giro del paese eseguirà le più belle marce in piazza Cantilena

Giovedì 12 luglio: Vigilia

“… i Salernitani, clero e popolo, accolsero le Venerate Ossa della Santa Verginella …”

ore 8 S. Messa in Cripta

ore 8.45 Giro per le vie del paese del Concerto Bandistico “Città di Conversano”

ore 11 Matinée di musica lirico sinfonica in Piazza Cantilena

ore 19.30 Lucernario, Annuncio della Festa, Esposizione della Venerata Statua di S. Trofimena, Primi Vespri

Segue Commemorazione delle vittime della violenza e della guerra

ore 21.30 Serata musicale in piazza Cantilena

Venerdì 13 luglio: Festa della Traslazione delle Reliquie di S. Trofimena da Benevento a Minori

“… all’alba le sacre Reliquie furono accolte con tripudio dai Minoresi …”

ore 7 – 9 – 10.30 Ss. Messe

ore 8.45 Giro per le vie del paese del Concerto Bandistico “Città di Conversano”

ore 11 Matinée di musica lirico sinfonica in Piazza Cantilena

ore 19 Solenne Pontificale presieduto da S. Ecc.za Mons. Mario Giordana, Arcivescovo titolare di Minori, Nunzio Apostolico in Slovacchia.

La celebrazione sarà animata dal Coro polifonico “Amici di S. Francesco” diretto dal Maestro Candido Del Pizzo

Durante il solenne pontificale sarà ricordato al Signore della vita l’amico Gianni Pinto, per anni solerte organizzatore della festa patronale

ore 20.30 Processione della Venerata Statua per le vie del paese

ore 22 Serata musicale in Piazza Cantilena – I tempo –

ore 23.30 Sullo specchio d’acqua antistante il lungomare di Minori spettacolo pirotecnico a cura della premiata ditta “Luigi Di Matteo” di Orta di Atella (CE)

A seguire II tempo della serata musicale.

Sabato 14 luglio

“… l’Urna benedetta venne deposta sotto l’antico altare …”

ore 19 S. Messa di ringraziamento, Te Deum e reposizione della Statua.

Ore 21.30 Concerto dell’ orchestra sinfonica giovanile “Nyso Orchestra” di Salerno diretta dal Maestro Massimo Amendola

Domenica 15 –XV per annum

ore 9 S. Messa in Arciconfraternita

ore 10.30 – 19 Ss. Messe in Basilica

ore 21.30 Concerto dell’ensamble mandolinistico “Collegium Plectrorum” A. Tirabassi di Amalfi, spettacolo offerto ex voto da un devoto

Dal giorno 6 al 15 di luglio “Teatro Nazionale dei Burattini” dei f.lli Ferraioli presso il lungomare “California”

Per l’artistica illuminazione della Basilica si ringrazia la ditta Caso di Maiori e la ditta S.T.E di Aniello Esposito

L’addobbo floreale in Basilica è a cura della ditta Ferrigno di Minori, offerto ex voto da un devoto

Auguri di lieta e santa festa

13 luglio la festa di Santa Trofimena su Telecolore

La festa di Santa Trofimena a Minori in diretta satellitare.

Venerdì 13 di luglio, a partire dalle 19, dalla Basilica di Minori, l’emittente salernitana di Telecolore trasmetterà in diretta (oltre che sul digitale terrestre, sul canale satellitare 826 e su internet all’indirizzo www.telecolore.it) l’uscita della processione e subito dopo, in differita, la Messa solenne celebrata dall’Arcivescovo titolare di Minori, Mario Giordana.

Il collegamento dal vivo riprenderà al rientro della Processione, ripresa in parte, prima della pausa per il telegiornale.

Al termine del tg, spazio al talk show, con la presenza di autorità e rappresentanti di associazioni legate al culto per la Patrona, che andrà avanti fino al tanto atteso appuntamento con lo spettacolo pirotecnico.

Senza dubbio un’importante iniziativa volta a coinvolgere tutti i fedeli impossibilitati a raggiungere la dimora della protettrice di Minori, compresi gli amici di Patti, in Sicilia, città natia di Santa Trofimena, dove è venerata con il nome di Febronia.